CERCA NEL PORTALE I FAC SIMILE

CERCA LE AGEVOLAZIONI FISCALI

01 Settembre 2022

Contratto di prestazione d’opera – un fac simile

02 February, 2021

Contratto di prestazione d’opera

Ricerche correlate fac simile contratto prestazione d’opera occasionale fac simile contratto di prestazione d’opera edile fac simile contratto d’opera lavoratore autonomo fac simile contratto d’opera artigiano contratto di prestazione d’opera word contratto di prestazione d’opera tra imprese contratto di prestazione d’opera pdf fac simile contratto prestazione di servizi word

*****************************

tra

La società …………… s.r.l. con sede in …………… alla via ……………… n. ……, P. IVA ………………, in persona del suo Amministratore unico e legale rappresentante ………………, domiciliato per la carica presso la sede sociale ed avente i poteri per la firma del presente atto in virtù dello statuto sociale

(di seguito «Committente»)

e

La società …………… s.r.l. con sede in …………… alla via ……………… n. ……, P. IVA ………………, in persona del suo Amministratore unico e legale rappresentante

(di seguito «Prestatore d’opera»)

PREMESSO CHE

a) La società Committente necessita di affidare ad una ditta i servizi di pulizia relativi al fabbricato sito in …………..
b) Il Prestatore d’opera, dopo aver preso visione dei luoghi, si dichiara in grado sia per esperienza e professionalità sia per organizzazione ed attrezzature ad eseguire quanto richiesto dal Committente.
c) Il Prestatore d’opera assumerà tutte le adeguate misure di sicurezza nello svolgimento della prestazione di cui al presente contratto, anche ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e successive modificazioni.
d) La suddetta impresa, inoltre, ai fini dell’espletamento dell’incarico, dichiara di essere coperta da polizza assicurativa infortuni personale e di sollevare, comunque, il Committente da ogni responsabilità in caso di infortunio sul lavoro imputabile all’esecuzione del presente Contratto.
e) Il Prestatore d’opera si obbliga, dunque, a comunicare al Committente generalità, posizione assicurativa e contributiva dei propri dipendenti incaricati allo svolgimento dell’attività di cui al presente Contratto.

Tutto quanto avanti premesso, le parti convengono e stipulano quanto segue

Articolo 1. Premessa

La premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente atto.

Articolo 2. Oggetto del contratto

Il Prestatore d’opera si impegna ad eseguire, con lavoro prevalentemente proprio, in piena autonomia e senza vincolo di subordinazione, la realizzazione delle seguenti opere di pulizia all’interno delle relative aree comuni del caseggiato e, più precisamente: ………………………
Le predette attività dovranno essere svolte dal Prestatore d’opera durante le ore ……, e preferibilmente nella fascia oraria …… – .……
Per l’espletamento del lavoro il Prestatore d’opera utilizzerà strumenti e attrezzature di sua proprietà o che comunque provvederà ad acquistare direttamente ed autonomamente, considerato che i materiali necessari allo svolgimento dell’attività di cui al presente contratto sono da considerarsi compresi nel prezzo concordato.

Articolo 3. Corrispettivo

Il corrispettivo per la prestazione, avendo le parti tenuto presenti le condizioni oggettive delle parti comuni dell’immobile, è omnicomprensivo di tutti i lavori descritti all’articolo 2 ed ammonta ad Euro …… (……/00), al lordo della ritenuta d’acconto, che il Committente verserà al Prestatore d’opera mensilmente, previa consegna della fattura da parte del prestatore.
Il corrispettivo, così stabilito, si intende fisso e non potrà subire variazioni in aumento, salvo il caso in cui siano intervenute modifiche in corso d’opera, di cui sia stata idonea comunicazione e che siano state espressamente accettate dal Committente.

Articolo 4. Durata del contratto

Il contratto è stipulato per la durata di un anno e si intenderà tacitamente rinnovato alla scadenza, nell’ipotesi in cui il Committente non abbia comunicato al Prestatore d’opera disdetta dal contratto almeno trenta giorni prima della scadenza. Invece, qualora le parti dovessero concordare eventuali modifiche al presente accordo, quest’ultimo sarà stipulato ex novo, giusta delibera assembleare.

Articolo 5. Modalità di esecuzione e risoluzione

Il Prestatore d’opera si impegna ad eseguire i lavori con diligenza, professionalità ed a regola d’arte. Il Committente ha facoltà di controllare l’esecuzione dei lavori.
Per l’espletamento delle attività di cui all’articolo 2, il Prestatore si impegna ad avvalersi di personale gradito al Committente, che sia regolarmente assunto e di cui garantisce l’affidabilità e la professionalità.
Se il Prestatore non procede all’esecuzione dell’opera secondo le condizioni stabilite dal presente contratto ed a regola d’arte, il Committente può fissare, con lettera raccomandata, il termine di 15 giorni entro il quale il Prestatore dovrà conformarsi a tali condizioni. Trascorso inutilmente il suddetto termine, il contratto si intenderà risolto, salvo il diritto al risarcimento dei danni.
Qualora il Prestatore d’opera, per qualsivoglia motivo, si trovi impossibilitato ad espletare l’attività di cui al presente contratto, avrà facoltà di incaricare un terzo, senza alcuna ingerenza da parte del Committente, pur sempre nel rispetto di quanto previsto nella prima parte del presente articolo.

Articolo 6. Recesso

Entrambe le parti hanno facoltà di risolvere il presente contratto in qualsiasi momento, esercitando il diritto di recesso mediante comunicazione da inviare all’altra parte a mezzo lettera raccomandata almeno trenta giorni prima.

Articolo 7. Responsabilità verso terzi

Il Prestatore è responsabile dei danni e/o pregiudizi arrecati al Committente o a terzi nell’esecuzione dei lavori. Il Prestatore d’opera, ai fini dell’espletamento dell’incarico, dichiara di essere coperto da polizza assicurativa professionale per i rischi derivanti dallo svolgimento di attività professionali ed extraprofessionali, per cui si riterrà sollevato il Committente ed indenne da pretese per eventuali eventi che dovessero occorrere.

Articolo 8. Rinvio

Per quanto non previsto dal presente accordo, trovano applicazione le norme contenute nel Codice Civile in tema di contratto d’opera agli artt. 2222 ss. e, comunque, alle norme vigenti e agli usi locali.

Articolo 9. Spese contrattuali

Il presente contratto, redatto in doppio originale, per comune accordo, non viene sottoposto a registrazione. La stessa, compreso eventuali multe, soprattasse, interessi ed accessori, farà carico alla parte che la renderà necessaria con il suo inadempimento.

Articolo 10. Tutela della privacy

Le parti si autorizzano reciprocamente al trattamento dei dati personali nei limiti necessari per lo svolgimento dell’incarico nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003 e dal regolamento europeo 679/2016. Il Prestatore d’opera si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dal Committente o delle quali venisse in possesso nell’espletamento delle attività, di non divulgarle e di non utilizzarle per scopi diversi da quelli convenuti e funzionali all’espletamento dell’oggetto di cui al presente contratto.

…………, lì …………

………………………………… …………………………………
il Committente Il Prestatore d’opera

A norma degli artt. 1341, comma 2, e 1342 c.c. si approvano espressamente gli articoli 5 (Modalità di esecuzione e risoluzione), 6 (Recesso), 7 (Responsabilità verso terzi), 9 (Spese contrattuali).

………………………………… …………………………………
il Committente Il Prestatore d’opera



© Dott. Caramanico Alessandro - P.iva 02153160698
Privacy Policy Cookie Policy
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com